AIQH Associazione italiana Quarter Horse

AIQH - Associazione italiana quarter horseL’Associazione Italiana Quarter Horse nasce a Verona nel 1977 quale risultato dell’impegno di un gruppo di amici i quali per primi importarono dagli Stati Uniti d’America l’American Quarter Horse.

I cavalli di questa razza che oggi sono presenti sul territorio nazionale, sono circa 15.000 e tutti regolarmente iscritti nel libro genealogico della razza che viene tenuto unicamente dall’AQHA, American Quarter Horse Association con l’ausilio delle Associazioni Nazionali Affiliate quale l’AIQH. Il numero di associati all’AIQH e’ circa 1.600.

Lo scopo dell’Associazione Italiana Quarter Horse e’ quello di promuovere ed attuare tutte le iniziative che possono utilmente contribuire all’allevamento, al miglioramento, alla valorizzazione ed alla diffusione della razza American Quarter Horse. Nel quadro di questo scopo primario l’Associazione offre ai suoi associati una serie di servizi atti ad accelerare il rilascio di documenti da parte dell’AQHA nonche’ l’organizzazione di momenti ricreativi in incontri sportivi e prove attitudinali riconosciuti dalla Casa Madre.

Statuto AIQH

AQHA Agreement of International Affiliation with Associazione Italiana Quarter Horse

Nell’accordo stipulato dall’AQHA con l’AIQH, quale unica associazione affiliata per l’Italia, il cui testo integrale, è pubblicato in lingua inglese sul sito ufficiale dell’AIQH – www.aiqh.eu, si fa riferimento in particolare alla Sezione n. 6 dell’accordo, dove si stabilisce quanto segue:
6. L’affiliato Internazionale prende atto e accetta i presupposti, nel modo e di seguito riportati, per conseguire e mantenere questa affiliazione:
a. La dichiarazione di intenti AQHA riguardante gli Affiliati Internazionali si leggerà come tale: “ Per espandere la conoscenza del cavallo Quarter Horse in tutto il mondo e per ottemperare a rispettare e sviluppare le regole e le procedure, atte a sostenere gli Affiliati Internazionali dell’AQHA in questo tentativo, “ e saranno inclusi dei sottopunti da parte degli Affiliati Internazionali per una dichiarazione a fini generali, come menzionato nella Sezione 6.b ( i-vi ) di seguito riportati:
b. Deve essere lo scopo generali di ciascun Affiliato Internazionale:
(i) la promozione e il benessere del cavallo Americano Quarter Horse
(ii) provvedere a servizi vantaggiosi per i suoi soci al fine di rafforzare e incoraggiare la proprietà e la partecipazione con l’AQHA e l’International Affiliate;
(iii) incentivare la crescita dei tesserati AQHA e dell’International Affiliate, attraverso il marketing, la promozione, la pubblicità e la propaganda del cavallo American Quarter Horse;
(iv) educare i proprietari dei cavalli e le persone sui benefici derivanti dalla registrazione di un cavallo Americano Quarter Horse all’AQHA;
(v) indirizzare le preoccupazioni dei proprietari di Quarter Horse all’International Affiliate e comunicare tali preoccupazioni all’AQHA e, se ritenuto opportuno, al Governo del proprio Paese; e
(vi) promuovere, a livello internazionale e all’interno del proprio Paese Affiliato Internazionale, la razza e la proprietà del cavallo Americano Quarter Horse.
c. La dichiarazione d’intenti AQHA riguardante agli Affiliati Internazionali riferita nella Sezione 6.a qui sopra, dovrà figurare in una pubblicazione ufficiale dell’International Affiliate e dovrà incorporare tutti i punti generali, menzionati nella Sezione 6.b ( i-vi ) sopra riportati.